SNAI SCOMMESSE
News Calcio

Serie b: le quote della 29^ giornata consigliate da Snai

In Serie B continua la marcia inarrestabile della SPAL attesa dall’esame Pisa in casa. Con Verona, Benevento e Frosinone impegnate domenica e lunedì, facciamo un blitz in zona retrocessione dove si registrano una serie di interessanti scontri diretti tra le squadre che, raccolte in 7 punti, occupano dal 17° posto sino all’ultimo: Cesena-Vicenza, Trapani-Latina e Ternana-Pro Vercelli. Infine, si infiamma la lotta per i playoff con il Bari lanciatissimo all’assalto di Chiavari contro un’Entella vogliosa di rientrare nel giro. Ecco le quote della 29^ giornata.

SPAL-PISA: Il sogno della SPAL continua. I ferraresi mantengono il distacco sul Verona, allungano sul Benevento e contro il Pisa hanno l’occasione di portare la striscia positiva stagionale a 10 incontri (record raggiunto solo da Verona e Frosinone). La possibilità per la squadra di Semplici di mettere pressione al Frosinone è reale visto che il Frosinone gioca lunedì contro il Cittadella e potrebbe farlo consapevole di non essere più in testa. Il tecnico fiorentino sta vincendo e convincendo tutti alla sua prima stagione in Serie B, persino il suo presidente, Walter Mattioli: ‘quando ho letto la formazione titolare ho pensato che avremmo avuto un po’ di difficoltà (a Salerno – ndr) e invece anche questa volta il Mister ha avuto ragione.’ Col coriaceo Pisa (0-0 imposto al Carpi all’Arena Garibaldi) non sarà una partita in discesa: la squadra di Gattuso ha vinto una sola volta in trasferta (sabato scorso ad Ascoli) ma ha imposto il pari ben 8 volte come l’Entella. All’andata vinsero i ferraresi di misura (0-1) pareggiando il bilancio degli ultimi 6 incontri: 3 successi a testa. Sfida tra il secondo miglior attacco (SPAL) e la migliore difesa del campionato. Noi puntiamo sulla quota SNAI per il Parziale/Finale X-1 a 4.00.

CESENA-VICENZA: 
Cesena 30, Vicenza 29. La classifica di Serie B dice chiaramente che il pareggio non serve a nessuno dei due. Con lo 0-0 dell’andata entrambe le formazioni dispongono di un set point per stabilire le gerarchie della eventuale classifica avulsa in zona retrocessione. Il Cesena è reduce da un pareggio (1-1 a Latina) con grossi rimpianti per non aver chiuso la partita prima quando avrebbe potuto farlo. ‘(Roberto –ndr) Insigne è fortissimo,’ ha ammesso il tecnico dei romagnoli Camplone nel dopopartita ‘nell’uno contro uno abbiamo concesso una ripartenza e non dovevamo. È un periodo in cui ci dice male, ma dobbiamo ripartire dalla nostra prestazione che è stata buona.’ Bisoli ha capito che il pari è davvero inutile anche per il Perugia, e contro la sua ex squadra ci tiene a giocarsela: ‘il punto è un brodino, ma ci prenderemo il bottino pesante contro Cesena o Pisa: l’importante è ripetere la prestazione vista contro l’Entella.’ La sua granitica certezza è scalfita solo dalle sicure assenze di Vita e Giacomelli, ma Urso e Gucher hanno riposato in vista di Cesena e, a detta dello stesso tecnico porrettano,  saranno fondamentali per contrastare il 3-5-2 di Camplone. Si prospetta una sfida ad alti contenuti tattici e poche emozioni sotto rete, come suggeriscono l’1,65 dell’Under 2.5 e l’1,75 del NoGoal. Chi la sblocca potrebbe vincerla anche se il Vicenza tende a cedere troppo lontano dal Menti (22 goal subiti). Puntiamo sulla quota SNAI per il combobet ….

[ continua ]

SNAI SCOMMESSE
To Top