SNAI SCOMMESSE
Pronostici

Serie B, le quote della 18^ giornata

Per la 18^ giornata di Serie B vi proponiamo due derby in scena domani, uno in Veneto (Vicenza-Verona) ed uno in Campania (Avellino-Benevento) che incrociano i destini di testa e coda. Intanto, stasera, il Bari di Colantuono decimato dalle assenze, fa visita all’irriducibile Pisa di Gattuso ringalluzzito dalla cessione della società. Brescia e Novara provano a smuovere le sabbie mobili del centro classifica tramite scontro diretto (21 punti ciascuno) mentre il Perugia riceve la Pro Vercelli sperando di ritrovare la vittoria dopo ben 4 pareggi consecutivi.

PISA-BARI (venerdì 9, ore 20:30)
Brutto ma concreto, questo è, per ora, il Bari di Colantuono. I galletti visti contro la Salernitana non hanno molto impressionato: gioco pochissimo, occasioni meno. Il tecnico romano ha certamente tempo per plasmare la sua creatura (la pausa di gennaio lo aiuterà a lavorare lontano dalle impellenze del calendario e possibilmente con nuovi acquisti affini al suo calcio) quindi, per il momento, i 3 punti sono davvero tutto ciò che conta. E le individualità. Nel 2-0 del San Nicola il Bari si è affidato principalmente a quelle di Brienza (autore di entrambe le punizioni dalle quali sono scaturiti i goal) e di un ritrovato De Luca, tornato al gol (il secondo in questa stagione) dopo un mese. Importante anche la presenza di Basha a centrocampo, faro di tutte le iniziative. Se il Bari non ha brillato per il gioco, almeno ha brillato in cinismo, Colantuono è soddisfatto: ‘chi fa gol, ha sempre ragione. Ci siamo ripresi quello che abbiamo lasciato, immeritatamente, a Verona.’ In casa Pisa hanno tenuto banco le vicende societarie fino alla conferma ufficiale della cessione del club alla cordata dell’imprenditore Giuseppe Corrado. Fino all’annuncio di mercoledì sera, la situazione era drammatica: i tifosi non solo avevano confermato lo sciopero del tifo, ma anche minacciato di impedire lo svolgimento dell’incontro. Tutto rientrato e clima completamente mutato probabilmente ad ulteriore svantaggio degli ospiti. Infatti, per Colantuono si prospettano ulteriori e seri problemi di formazione visto che proprio Basha è squalificato (2 giornate, punito con la prova tivù per il fallo di mano da rigore non rilevato dall’arbitro Serra di Torino) e ci sono gli infortunati (Ivan e Martinho) che staranno fuori sino a gennaio. L’emergenza è completata dalla diffida di tutti i centrocampisti arruolabili: una situazione che potrebbe imporre un cambio di modulo a Colantuono passando dalla difesa a 3 a quella a 4 (nel modulo 4-4-2). Per Colantuono, infatti, si prospetta un necessario turnover onde evitare di arrivare alla partita in casa con l’Avellino senza giocatori di ruolo. L’anticipo di stasera potrebbe essere una partita brutta e con pochi goal che il Pisa spunterebbe sull’onda dell’entusiasmo e di una ritrovata spinta per il lieto fine societario: ricco il combobet 1 e Under 2,5 delle quote SNAI a 4.60.

VICENZA-VERONA (sabato 10, ore 15:00)

[continua lettura]

 

 

 

SNAI SCOMMESSE
To Top