SNAI SCOMMESSE
Scommesse Online

Cos’è il Betting Exchange: tutte le caratteristiche di un nuovo modo di scommettere

Betting Exchange in Italia
Se ti appresti ad entrare nel mondo delle scommesse sportive online o se ne fai parte da poco e non ne sei un esperto conoscitore, ciò di cui oggi parleremo potrebbe letteralmente aprirti un modo di pensare le tue giocate. Oltre alle classiche scommesse avrai molto probabilmente sentito parlare del Betting Exchange. Vuoi saperne di più e capire in che modo sfruttare questa modalità di gioco per ottimizzare i tuoi guadagni? Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

Punta e Banca: la tua scommessa non è più contro il bookmaker

Già il termine anglofono Betting Exchange ci introduce all’essenza di questa modalità di gioco, ovvero “scambiare scommesse”, tradotto fedelmente. Giocare su una piattaforma di questo tipo, infatti, vuol dire cambiare radicalmente le proprie abitudini di gioco: non scommetterai più contro il bookmaker di turno, ma le tue puntate saranno opposte a quelle di altri utenti. Questa modalità di gioco è anche conosciuta come “Punta e Banca”: per ogni segno relativo ad un evento, infatti, potrai decidere se puntare quella quota oppure bancarla. Puntare un segno vuol dire scommettere affinché si verifichi mentre bancarlo vuol dire sperare l’esatto contrario. Per comprendere meglio il meccanismo facciamo un semplice esempio riferito ad un match di tennis: Giocatore A vs Giocatore B. Una scommessa tipo punta, esito finale, sul Giocatore A sarà vincente se quel tennista si aggiudicherà l’incontro, mentre una scommessa di tipo banco sul medesimo giocatore risulterà pagante se lo stesso perderà la partita. Molto facile ed intuitivo, non trovi? Un’altra sostanziale differenza riguarda invece la definizione delle quote: per le scommesse sportive online in modalità classica, infatti, è il bookmaker a determinare di volta in volta le quotazioni dei mercati, mentre nel Betting Exchange potremo essere anche noi a proporre delle quote e ad indirizzarle nell’uno o nell’altro verso.

A questo punto ti starai chiedendo: “E il sito di scommesse cosa ci guadagna?”. Naturalmente i nostri cari bookmaker non fanno nulla per nulla. Se, come sappiamo, nella modalità classica la vincita potenziale indicata per le scommesse sportive viene accreditata per intero al momento della refertazione, nelle puntate in Betting Exchange non è così. È prevista infatti una commissione, pari ad una percentuale che varia da sito a sito, sul profitto, ovvero la somma pari alla tua vincita, al netto dell’importo scommesso. Non disperare! Generalmente si tratta di piccole percentuali, che possono essere trascurabili laddove i tuoi flussi di giocate siano consistenti; in questi casi, infatti, i bookmaker tendono molto spesso a limitare gli importi delle tue giocate in modalità classica, così il Betting Exchange si rivela un’ottima alternativa.

Le piattaforme italiane per il Betting Exchange

In Italia sono al momento attive due piattaforme di scommesse sportive online che consentono di puntare in modalità Betting Exchange. Stiamo parlando di Betfair e Betflag, che operano da ormai diversi anni sul mercato italiano con regolare licenza AAMS. Ottimi palinsesti ed altrettanto valide opportunità di profitto catturano sempre più l’attenzione degli appassionati di scommesse sportive, senza dimenticare l’opzione Cash Out grazie alla quale, a match in corso, potrai decidere di chiudere la tua scommessa in anticipo e trarre un profitto, se il punteggio fino a quel momento ti stava premiando, o limitando le perdite, se la partita si era messa male ed hai preferito non rischiare che la tua scommessa andasse persa.

Adesso che hai capito di cosa si tratta, non ti resta che registrarti ad una piattaforma di scommesse sportive online in modalità Betting Exchange e dare il via al tuo divertimento!

SNAI SCOMMESSE
To Top