SNAI SCOMMESSE
Scommesse Online

Le regole d’oro per scommettere online sul tennis

Scommesse online tennisUna delle domande che molto spesso è facile porsi quando ci si addentra nel mondo delle scommesse sportive online riguarda la scelta dello sport principale sul quale basare la propria strategia di gioco. In genere, lo sport su cui scommettere è quello preferito, quello di cui si è esperti conoscitori ed appassionati, così da avere degli innegabili vantaggi in partenza per quanto riguarda l’analisi e lo studio dei match. Oggi parleremo di scommesse legate al tennis, e ti forniremo alcuni consigli utili per ottimizzare le tue giocate.

Analisi dei giocatori e del ranking: pro e contro delle scommesse sul tennis

Il tennis è uno sport, dal punto di vista delle scommesse, con tanti pro, ma anche tanti contro, viste le numerose insidie sempre nascoste dietro l’angolo. Tra le peculiarità va subito evidenziato che, differentemente dal calcio, il tennis prevede un “Testa a Testa” tra due giocatori, indi per cui la scelta sul vincitore si limiterà ad 1 e 2, senza la X come terzo incomodo. Un vantaggio non da poco, se consideriamo che, statisticamente, le probabilità di successo salgono dal 33% dei tre segni al 50% del tet a tet.

Non è però tutto oro quel che luccica. Perché? Prima di scommettere sul tennis, dobbiamo considerare una lunga serie di fattori e circostanze che andranno ad incidere sensibilmente sull’esito della giocata. Quali? In primis, naturalmente, la bravura, se è vero che il bagaglio tecnico di ogni giocatore rappresenta il metro di giudizio più importante per far pendere l’ago della bilancia dall’una o dall’altra parte. La bravura e la tecnica, tuttavia, da sole non bastano nel tennis, e quindi nemmeno per vincere le nostre scommesse. Dobbiamo infatti tener conto dello stato di forma, che è un aspetto molto incidente nel rendimento di un tennista; possiamo tracciare lo stato di forma di un giocatore analizzando gli ultimi match e cercando di capire se ci sono particolari cali o se si registra una gestione regolare delle partite. È quindi la volta di valutare la superficie di gioco, questo perché, diversamente dal calcio e dal basket, ad esempio, dove il campo rimane invariato ovunque si disputi la partita, nel tennis sono previsti tornei su ben tre diverse superfici: cemento, terra ed erba. Questo si traduce in un’ulteriore incognita, se è vero che un giocatore molto forte sul cemento non è necessariamente allo stesso livello sulla terra; anzi, c’è da dire che quasi mai il rendimento su queste due superfici è lo stesso per ogni giocatore. Occhio infine alla classifica, che molto spesso dà adito a valutazioni superficiali e del tutto lontane da quelli che sono i reali valori in campo. Il ranking nel tennis, infatti, basandosi su un calendario con eventi distribuiti lungo 11 mesi all’anno, spesso risente di infortuni e cali di forma in particolari momenti della stagione. Questo vuol dire, quindi, che non sempre un ranking molto basso è lo specchio delle capacità dell’atleta, ma va analizzato caso per caso molto attentamente.

Una volta fatte queste indispensabili valutazioni, siamo pronti per piazzare le nostre scommesse sui match ATP, WTA e ITF. Buon tennis e buon divertimento!



Pubblica la tua giocata!

Per commentare effettua il Login oppure Registrati ora

Sorry that something went wrong, repeat again!
SNAI SCOMMESSE
To Top